L’Associazione nasce a Ferrere nel 2015 a supporto dell’ampliamento dell’attività del vicino SEA delle Colline Alfieri che dal 2005 opera nel territorio confinante. Negli anni, la richiesta di supporto, soprattutto alle persone anziane, si è fatta sempre più pressante anche dai comuni di Ferrere, Valfenera, Dusino San Michele e Cellarengo senza escludere l’impegno di soddisfare richieste provenienti da borgate e paesi confinanti.

Il 12 gennaio 2015 l’Amministrazione comunale di Ferrere, constatando le esigenze della popolazione e l’efficacia del servizio dei volontari SEA, decise di agevolare la costituzione di una nuova associazione di Servizio Emergenza Anziani che, con sede a Ferrere potesse operare anche nei Comuni vicini, per servire un bacino d’utenza di oltre 8.000 abitanti su un territorio di oltre 60 Km2.

Nel primo anno di attività, preludio all’iscrizione al Registro Regionale del Volontariato della Provincia di Asti (n. 2883 del 13/10/2015), il SEA 7Colline si è avvalso del supporto organizzativo del SEA delle Colline Alfieri (Tutor), come previsto dallo Statuto del Coordinamento Nazionale SEA ITALIA.

Ferrere è collocato alla base di sette colline (Sant’Antonio, San Giuseppe, San Secondo, San Defendente, San Rocco, San Grato e Gherba), caratteristica da cui deriva la scelta di denominare l’Associazione di volontariato di Ferrere “SEA 7Colline”.

La copertura di un vasto territorio, che comprende le zone di competenza dei due SEA, è garantito dalla collaborazione dei volontari delle due Associazioni, nonostante le difficoltà di raggiungere località sparse sulle colline e di non facile accesso.

Perché l’Associazione potesse essere immediatamente operativa, l’Amministrazione comunale di Ferrere ha ospitato la sede di SEA 7Colline nei locali comunali dotandola dei servizi necessari per avere un diretto contatto con le esigenze degli anziani. La generosità della popolazione ha poi donato tre autovetture che attualmente costituiscono il parco di automezzi destinato ai servizi.
Dai nove fondatori originali la partecipazione è cresciuta in poco tempo fino a costituire un corpo di volontariato di oltre 30 persone.

Attività

A Ferrere è presente un’importante struttura che ospita anziani, collocata in uno splendido luogo panoramico, ma disagevole sia per chi deve raggiungerlo sia per gli ospiti che necessitano di frequentare occasioni di socializzazione. Il SEA ha potuto trovare in quella realtà, in cui il processo di invecchiamento lo si osserva ogni giorno nelle sue molteplici manifestazione, un laboratorio formativo molto importante.

La vicinanza e la frequenza di un clima così speciale, ha offerto ai volontari SEA l’esperienza e la coscienza di partecipazione indispensabile per alleviare le difficoltà delle persone in stato di invecchiamento. Tant’è che la partecipazione di alcuni volontari dedicati, in collaborazione con l’animatrice della struttura, supporta sia la quotidianità degli ospiti, sia il lavoro del personale.

L’assistenza alle persone anziane, che vivono lontani dal loro domicilio, necessita spesso di un atteggiamento e di un rapporto sereno e di costante empatia. Per questo il volontariato di SEA 7Colline coinvolge gli ospiti in attività ludiche, musicali e di fantasia, stimolando il loro interesse e la loro partecipazione.

L’attività risponde alla missione del Servizio Emergenza Anziani, che non ha limiti operativi: dall’accompagnamento per esigenze sanitarie ai momenti di socializzazione, dalle visite a parenti e ad amici alle esigenze alimentari, dall’accompagnamento ai mercati agli appuntamenti per la cura della persona, dalla partecipazione a cerimonie religiose alla visite ai defunti, dall’accompagnamento individuale all’accompagnamento di gruppi si anziani agli spettacoli teatrali organizzati appositamente dal SEA delle Colline Alfieri.

Ogni occasione è un viaggio in compagnia, in cui il volontario in servizio stabilisce con “l’ospite” un rapporto di reciproca confidenza, destinato a durare ben oltre il tempo del viaggio stesso e attenuando così il disagio che la mancanza di autonomia provoca spesso in chi è costretto a ricorrere all’aiuto di un estraneo.

L’organizzazione e la disponibilità dei volontari permette di accogliere le più disparate richieste di incontro o di accompagnamento. A volte basta un un po’ di compagnia e poche parole di conforto, ma molto spesso il bisogno porta a servire bisogni sostanziali, come l’accompagnamento urgente negli ospedali lontani o l’acquisto e la consegna di medicinali o di viveri a chi non può provvedevi autonomamente.

Nello sviluppo dall’avvio dell’attività, è cresciuto il numero dei volontari così come sono cresciute le richieste di aiuto e i chilometri percorsi: oltre 1.000 interventi e oltre 30.000 chilometri su strada. Ma, dato l’irreversibile processo di invecchiamento della popolazione, soprattutto nelle campagne e nei piccoli paesi non adeguatamente serviti dalle istituzioni, la crescita dell’impegno del volontariato diventerà sempre più indispensabile.

Direttivo

PresidenteAntonio Cadau
VicepresidentePiergiorgio Molino
SegretariaMaria Arduino
TesorieraWilma Novelli
ConsiglieraMirella Ceretti
sea_cambiano_logo
via IV Novembre 14 14012 Ferrere (AT)
Tel. e fax: 0141 93 20 12
Cell.: 348 530 40 55
E-mail: sea7colline.ferrere@gmail.com
Lunedì – venerdì: 9 – 12
C.F.: 92067110053
IBAN: IT18 J060 8547 4200 000000 23244